fbpx
Formazione

Come fare un riassunto: ecco i consigli da seguire

Come fare un riassunto impeccabile? Questa è una domanda che molti studenti si pongono, una domanda a cui è bene dare una risposta mirata e precisa. Sì, perché il riassunto è alla base di un buon metodo di studio. Riuscendo a riassumere concetti e nozioni in modo adeguato, puoi rendere tuo un argomento. Con un buon riassunto a portata di mano, anche ripassare in vista di un compito, di un’interrogazione, di un esame risulta molto più semplice. Ma come scrivere un riassunto? Ecco tutto quello che devi sapere al riguardo.

Come si fa un riassunto in quattro semplici mosse

mano che scrive su un quaderno

Per imparare come fare un riassunto devi seguire alcuni passaggi. Infatti, solo seguendo una corretta procedura puoi essere sicuro di apprendere tutte le informazioni, comprendere un testo e dunque riassumerlo. 

Pubblicità

Tuttavia, vogliamo ricordarti una cosa. Se vuoi fare un riassunto dettagliato e scorrevole devi armarti di pazienza e forza di volontà. Puoi seguire quattro semplici step che ti aiuteranno a scrivere un riassunto.
Sei pronto a scoprire quali sono? Allora continua a leggere!

1. Leggere e comprendere il testo da riassumere

Se vuoi fare un buon riassunto, come prima cosa devi fare una lettura attenta del brano, come ci insegnano anche gli esperti di Focus Junior. Il testo deve essere letto impiegando tutto il tempo necessario per comprenderlo alla perfezione. Devi anche preoccuparti di sottolineare i concetti più importanti, dato che saranno proprio loro alla base del riassunto realizzerai. 

Se possibile, dovresti utilizzare matite di diverso colore, scegliendo ad esempio il rosso per i concetti più importanti, il blu per i concetti secondari, il giallo per le date o le informazioni opzionali. In questo modo potrai creare una sorta di schema del testo da analizzare, lo scheletro del riassunto

Tuttavia, ricorda di essere equilibrato e non sottolineare tutto ciò che c’è scritto in un testo, altrimenti questa “scrematura” non sarà di alcun aiuto.

2. Parti da uno schema preciso

Dopo la lettura approfondita del testo, si passa al secondo step, la stesura di uno schema del riassunto. Grazie alle sottolineature effettuate con matite di diverso colore sul testo, realizzare uno schema del riassunto è molto semplice. Sono proprio quelli i concetti da inserire nello schema, cercando di creare tra di loro delle relazioni che possano permetterti di avere un quadro ancora più chiaro dell’argomento

3. Arriva il momento di scrivere il riassunto! 

Ecco il terzo step, la stesura del riassunto vero e proprio. Si tratta di partire dallo schema, inserendo però frasi più discorsive e descrittive. Ricorda che devi rendere tuo il riassunto, dunque utilizza uno stile discorsivo adatto alle tue proprietà di linguaggio. Non usare paroloni o frasi che non useresti mai in una conversazione normale.

In questo modo, se dovrai impararlo oralmente ti sembrerà subito facile e non avrai problemi ad apprendere le informazioni più importanti. 

4. Rileggi il riassunto e nota se ci sono errori

L’ultimo step è la rilettura del riassunto, per capire se ci sono degli errori, delle frasi da poter eliminare e per valutare la sua lunghezza. Ricorda che un buon riassunto dovrebbe essere lungo non più di un terzo del testo originario. Se è troppo lungo, meglio eliminare qualcosa.

Pubblicità

Come fare un riassunto di un libro

Quando devi fare il riassunto di un libro puoi procedere seguendo i punti appena descritti. Tuttavia, devi ricordarti di procedere per gradi. Devi poi leggere in modo approfondito il primo capitolo e riassumerlo. Procedi nello stesso modo con il secondo, terzo, quarto capitolo e così via. Alla fine è necessario fare un riassunto di tutti i riassunti che abbiamo avuto modo di redigere, così da ottenere davvero cuore del concetto o della storia che devi imparare.

Ad ogni modo realizzare il riassunto di un libro è complesso. Dunque non perderti d’animo se inizialmente non riesci a fare riassunti come vorresti. Ricorda che solo dopo essere riuscito a dare vita a riassunti di testi brevi in modo impeccabile, potrai dire di aver assunto sulle nostre spalle le competenze necessarie. 

Ecco perché a scuola insegnano prima a riassumere brevi testi e solo in seguito il lavoro viene reso sempre più difficile andando a lavorare su testi più lunghi. 

Come fare un buon riassunto: un’abilità fondamentale anche nella vita di tutti i giorni 

Come abbiamo inizialmente affermato, la capacità di riassumere un testo o un libro è importante per molteplici fattori. Infatti, grazie ai riassunti puoi sviluppare un buon metodo di studio, puoi riuscire a ripassare, puoi riuscire a ripassare meglio per verifiche, interrogazioni, esami (vedi altri metodi di studio qui). Non è tutto. Forse non lo sai, ma la capacità di riassumere è fondamentale anche nella vita di tutti i giorni. 

Se sai riassumere concetti in modo semplice, ecco che comunicare con gli altri diventa un gioco da ragazzi. Infatti, puoi evitare le spiegazioni lunghe, tortuose e caotiche che magari possono dar vita a fraintendimenti.

Questa capacità di comunicare al meglio è importante nelle relazioni sociali e affettive, ma lo è anche sul posto di lavoro, una vera e propria skill trasversale (una delle cosiddette soft skill). Un’abilità del genere può davvero fare la differenza, anche se magari vuoi fare colpo mentre sostieni un colloquio. Infine, pensa anche ai nuovi mezzi di comunicazione come i social network. Qui saper riassumere è realmente fondamentale!

Pubblicità

Redazione

CorsieLavoro.it è il portale dedicato al mondo della formazione e della ricerca del lavoro. È capitato a tutti di attraversare un momento della vita in cui vogliamo cambiare, avere degli strumenti per poter far un salto di carriera oppure semplicemente siamo alla ricerca di un posto di lavoro. Noi siamo qui per questo :)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button