fbpx
Lavoro

Alcuni consigli su come uscire dalla propria zona di comfort sul lavoro

Tutti hanno una propria zona di comfort; si tratta di quel luogo in cui familiarità e routine riescono a dare un senso di sicurezza e prevedibilità. Per quanto riguarda l’ambito professionale, la comfort zone potrebbe essere rappresentata da una mansione lavorativa consolidata che dà la sensazione di poter essere gestita in maniera indolore e senza il rischio di sviluppare alcun tipo di stress o ansia. 

 Sfortunatamente, rimanere nella propria zona di comfort può metterci in una routine lavorativa in cui si verifica una inevitabile perdita di stimoli e un rischio più elevato di rimanere “fermi al palo”.  

Recenti studi sull’argomento, suggeriscono che è possibile aumentare notevolmente la  produttività, creatività e capacità di far fronte al cambiamento uscendo dalla propri zona di comfort e facendo cose che stimolino nuovamente la propria voglia di fare. 

Zona di comfort e lavoro: come uscirne

Ecco alcune idee interessanti per liberarsi una volta per tutte della accogliente ma limitante zona di comfort al lavoro.

1. Assumere un nuovo tipo di mansione

Uno dei modi più rapidi per cambiare la proprie vita lavorativa è assumersi una nuova responsabilità. L’obiettivo non è mettere più lavoro in un programma già fitto di impegni, ma accogliere a una nuova sfida per rompere la routine quel tanto che basta per pensare e agire in modo diverso rispetto a prima. Quando si partecipa ad una nuova iniziativa aziendale, si intraprende un nuovo progetto di squadra o ci si offre di fornire un’adeguata formazione ai colleghi più giovani, non ci si limita a migliore le prestazioni aziendali ma anche e soprattutto le proprie. Non solo: una serie aggiuntiva di responsabilità mette il lavoratore in condizione non solo di trovare nuovi modi per essere produttivo, ma sarà in grado anche di fornire nuove opportunità di lavorare con persone, processi o tecnologie diverse.

scrivania con cellulare e quaderno

2. Affrontare le proprie paure

A volte le persone rimangono nella loro zona di comfort perché tale condizione impedisce loro di impegnarsi in attività che trovano spaventose o intimidatorie. Se si evitano nuove opportunità di lavoro o cambiamenti di ruolo perché si percepisce il cambiamento come sfida, forse è il caso di rivedere la propria mentalità in proposito. 

3. Apprendere le nuove tecnologie

In questa era digitale, la tecnologia influisce praticamente su ogni aspetto della vita lavorativa. Le nuove tecnologie, infatti, sono in continua evoluzione e possono cambiare sensibilmente il modo in cui le persone interagiscono tra di loro anche in ambito lavorativo. 

Per uscire dalla propria zona di comfort , è possibile dedicarsi all’apprendimento di nuove strumentazioni e tecnologie, al fine di migliorare le proprie capacità lavorative e sentirsi maggiormente invogliati a a progredire nella propria mentalità aziendale. Ad esempio, un’app per la gestione del tempo che si sincronizza con il calendario di lavoro potrebbe aiutare a evitare di sovraccaricare la propria giornata con troppe mansioni;  imparare a creare macro in Excel potrebbe, invece, migliorare la competenza analitica. Indipendentemente dal ruolo che si ricopre, è probabile che esistano numerosi strumenti tecnologici che possono agevolare lo svolgimento del proprio lavoro. 

4. Trovare un nuovo lavoro

Cambiare posizione lavorativa può essere l’approccio migliore per lasciarsi alle spalle la zona di comfort. Può sembrare un’opzione ovvia e, forse, anche drastica, ma cambiare lavoro o entrare in un nuovo settore non è un’impresa da poco. Molte persone rimangono in un posto di lavoro (e nella loro zona di comfort) per una serie di motivi: temono di perdere la sicurezza economica, il rapporto con i colleghi o, più semplicemente, temono di cadere in un vortice di ansia e stress. Secondo recenti studi, il mandato medio dei dipendenti è di 4,2 anni; questo significa chele persone cambiano lavoro in continuazione. Coloro che desiderano uscire dalla propria zona di comfort, possono cogliere l’opportunità di cambiare lavoro per rivitalizzare la propria carriera e iniziare un nuovo percorso interiore.

Continua a leggere »

Redazione

CorsieLavoro.it è il portale dedicato al mondo della formazione e della ricerca del lavoro. È capitato a tutti di attraversare un momento della vita in cui vogliamo cambiare, avere degli strumenti per poter far un salto di carriera oppure semplicemente siamo alla ricerca di un posto di lavoro. Noi siamo qui per questo :)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche
Close
Back to top button