fbpx
Lavoro

Come diventare sistemista? Ecco i passi da seguire

Come diventare sistemista? Magari ti fai questa domanda perché ami l’informatica e vuoi ottenere una posizione di successo. In effetti, diventare sistemista informatico può essere un’ottima occasione per te. Ciò è vantaggioso specialmente se hai una formazione informatica alle spalle.

Questo lavoro è molto richiesto negli ultimi tempi. Sembra proprio che nel 2022, molti sono in cerca di un buon sistemista. Ma cosa fa un professionista in questo campo? Come puoi acquisire le giuste conoscenze per diventare un tecnico esperto e rispettato? Ecco tutto quello che devi sapere a questo proposito!

Pubblicità

Cosa fa un sistemista?

Come prima cosa, è bene che tu comprenda cosa fa un sistemista. Ebbene, un sistemista, chiamato anche con i nomi di System Administrator o SysAdmin è un tecnico attivo nei settori dell’informatica e delle telecomunicazioni.

Principalmente, un sistemista si occupa di gestire, configurare e installare le reti informatiche o le telecomunicazioni. Per questa ragione, un sistemista dovrà avere una buona conoscenza dei server e dei network più gettonati delle aziende odierne.

Inoltre, un tecnico informatico ha il compito di gestire le infrastrutture informatiche di un’azienda. Cosa significa ciò? Ebbene, un sistemista si occuperà di aggiornare l’impianto regolarmente. Inoltre, dovrà monitorarlo ed effettuare la dovuta manutenzione. Il suo compito poi, include la gestione della parte hardware di una rete informatica e anche di quella software.

Nonostante questo compito sia molto delicato e complicato, non devi confondere il sistemista con il software engineer. Infatti, queste due figure sono diverse tra loro.

Il sistemista non si occupa della creazione di gestionali oppure programmi aziendali. Il suo scopo è quello di fare in modo che i servizi informatici vengano erogati nel modo più semplice possibile ai dipendenti di un’azienda.

Tuttavia, queste due figure sono considerate parte del filone produttivo del business quando si parla di informatica aziendale. Non devi meravigliarti dunque, se molte società stanno selezionando sempre più sistemisti per avere successo.

Quali sono i compiti di un sistemista?

A questo punto, magari ti chiedi nel dettaglio quali sono i compiti di un sistemista informatico. Forse non ti sono chiare le mansioni di tale professionista. Non devi pensare che fare il sistemista sia facile. Anzi, è un compito molto impegnativo.

Ecco quali sono i suoi compiti più importanti:

Pubblicità
  • Installare oppure configurare un nuovo programma dal lato host oppure lato server
  • Configurare un dominio e l’infrastruttura di rete
  • Ottimizzare le risorse informatiche che un’azienda ha a disposizione
  • Gestire i diversi account di posta o del programma gestionale aziendale
  • Analizzare i file log e rimediare ai problemi attraverso troubleshooting
  • Sviluppare la documentazione tecnica informatica

All’occorrenza poi, un sistemista può avere anche altri compiti. Tuttavia, per capire cosa necessita un’azienda, è fondamentale che un tecnico si interfacci con l’IT Manager, conosciuto anche con il nome di Application Manager. In questo modo, un sistemista potrà sapere quali sono gli obiettivi dell’azienda e come può raggiungerli nel miglior modo possibile.

Quante tipologie di sistemista ci sono?

Prima di capire come diventare sistemista, devi anche capire quante tipologie di sistemisti ci sono. Proprio così, questa figura non è “fissa” per così dire. Certo, il termine italiano è usato in modo generico, ma per comprendere meglio le specializzazioni di un tecnico informatico devi considerare il nome inglese. Quali sono le figure più gettonate dalle aziende?

Un primo è il già citato System Administrator. L’amministratore di sistema si occupa dello sviluppo e della manutenzione del mainframe, di computer, supercomputer e sistemi informatici simili. Inoltre, un SysAdmin è anche specializzato nei vari sistemi operativi installati come Windows, Mac OS oppure Linux.

C’è poi il Database Administrator, specialista nella gestione dei database e delle banche dati. Un tecnico con questa esperienza deve essere pratico con i programmi di database come Oracle oppure DB2.

Molto importante anche i sistemisti chiamati Network Administrator. Questi ultimi si occupano della gestione e della manutenzione del network di un’azienda. Vengono chiamati anche Amministatori di Rete e si occupano anche della configurazione degli apparati di networking come router, modem e switch.

Infine, c’è il Security Administrator. Questa figura si occupa della sicurezza del sistema informatico aziendale. Lo scopo di tale tecnico è quello di eliminare i problemi e le falle che possono esserci in un’infrastruttura aziendale. In più, un Security Administrator si occuperà anche di testare le misure di sicurezza e aggiornarle.

cavi di rete

Come diventare sistemista?

Come hai potuto notare, il sistemista ha diverse responsabilità. Ma come diventare sistemista informatico? Puoi prendere diverse strade per poter lavorare in questo campo.

Ad esempio, è fondamentale avere un’ottima formazione in ambito informatico. Dunque, puoi decidere di diventare sistemista dopo aver ottenuto il diploma di perito informatico.

Se poi vuoi continuare gli studi e ottenere più conoscenze, allora devi scegliere un percorso universitario che ti faccia raggiungere una Laurea in Informatica. In questo modo, puoi avere le abilità di base per diventare un sistemista informatico.

La specializzazione negli studi per raggiungere questa posizione può continuare. Infatti, puoi decidere di seguire un master specifico in ambito informatico. Dopo aver fatto ciò, puoi richiedere uno stage o un tirocinio presso una grande azienda del settore.

Tuttavia, se non vuoi seguire tutta la trafila scolastica e universitaria, c’è un’alternativa che può aprirti la strada. Si tratta dei corsi ICT. Questi ultimi sono perfetti se vuoi apprendere di più su infrastrutture, network e altri argomenti informatici. I corsi di alta qualità sono in grado di rilasciare anche certificazioni e diplomi di alto livello.

Diventare sistemista informatico: quali sono le opportunità di lavoro?

Le opportunità di lavoro se diventi sistemista sono molteplici. Come detto in precedenza, diverse aziende hanno bisogno di questa figura. Per questa ragione, puoi puntare ad entrare nel reparto IT di una grande azienda oppure di una PMI.

Ancora, ci sono colossi del settore sempre in cerca di nuovi talenti. Si parla di aziende del calibro di Cisco, Microsoft, IBM e Oracle. Riuscire a entrare in un’azienda del genere può essere un sogno se ami l’informatica. Dunque, prendi in considerazione anche l’idea di partecipare a un semplice stage.

Le prime volte, non prestare troppa attenzione alla retribuzione che riceverai. Ricorda che devi muovere i primi passi in modo pratico e cercare di capire come lavorano i professionisti. Dopo qualche tempo, se non ci sarai già riuscito, potrai puntare a entrare in un team qualificato di sistemisti.

Certo, diventare sistemista non significa guadagnare automaticamente un buon posto di lavoro. Tuttavia, se segui questo percorso puoi aumentare considerevolmente le tue percentuali di ottenere un eccellente impiego lavorativo.

Quanto guadagna un sistemista?

Un sistemista guadagna in Italia un buon mensile. Anzi, si potrebbe dire che il minimo salariale di un sistemista esperto è più alto di uno stipendio medio in Italia. Infatti, un sistemista informatico guadagna in media circa 2.400 euro in un mese. Ciò significa che in totale la retribuzione si avvicina ai 25.000 euro in un anno.

Le figure con meno esperienza invece, guadagnano circa 2.000 euro al mese. Coloro che hanno più esperienza possono percepire uno stipendio pari a quasi 3.000 euro al mese.

Inoltre, ricorda che la regione italiana che offre un mensile più alto è il Piemonte. Non a caso, c’è sempre una costante ricerca di sistemisti a Torino e nella sua provincia.

Valutando anche questi dati, ora puoi decidere dove lavorare come sistemista e soprattutto se per te vale la pena intraprendere questo percorso. In ultima analisi, ricorda che diventare sistemista non è semplice, ma se ci riesci puoi avere ricche soddisfazioni.

Pubblicità

Redazione

CorsieLavoro.it è il portale dedicato al mondo della formazione e della ricerca del lavoro. È capitato a tutti di attraversare un momento della vita in cui vogliamo cambiare, avere degli strumenti per poter far un salto di carriera oppure semplicemente siamo alla ricerca di un posto di lavoro. Noi siamo qui per questo :)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button