fbpx
Lavoro

Come rendere felici i propri dipendenti

Uno dei compiti principali di un qualsiasi imprenditore e gestore d’impresa, è quello di cercare di creare un ambiente lavorativo che possa risultare piacevole per tutti coloro che vi lavorano. 

Gretchen Rubin, autrice del libro “The Happiness Project”, si concentra sull’importanza del raggiungimento della felicità dei dipendenti come elemento essenziale per una produttività migliore e per un successo economico di lunga durata. 

Perché un dipendente felice è un dipendente più produttivo

Molti proprietari di piccole imprese diventano imprenditori per cercare di garantirsi un maggiore agio per la propria esistenza. Dimostrare che la propria idea imprenditoriale può funzionare è una grande fonte di soddisfazione per molti datori di lavoro che, però, tendono spesso a sottovalutare l’importanza di instaurare un legame profondo con i propri dipendenti al fine di creare un ambiente aziendale felice e sereno.

I dipendenti felici, infatti, sono più produttivi. Garantire un livello alto di soddisfazione nei propri dipendenti si traduce in un maggiore attaccamento al lavoro e ai propri compiti da parte di questi ultimi. 

Quando i dipendenti sono felici, sono meno preoccupati di se stessi, più concentrati sul proprio lavoro e sono disposti ad affrontare nuove sfide. I dipendenti felici, inoltre, sono leader migliori, diventano più resilienti, meno avversi al rischio e possono riprendersi più facilmente dai fallimenti.

Un lavoratore felice, naturalmente, è anche molto più creativo di uno che vede come un obbligo e un onere il proprio mestiere e la propria mansione; un maggiore livello di serenità sul luogo di lavoro, infatti, spinge i dipendenti a sviluppare un approccio meno stressante in relazione alle attività quotidiane.

In che modo gli imprenditori possono incoraggiare la felicità nei propri dipendenti?

1. Riconoscere quando i dipendenti stanno facendo progressi.

Ogni datore di lavoro dovrebbe sempre evidenziare i traguardi raggiunti dai dipendenti e tutte quelle sfide che, grazie alla loro preparazione, sono riusciti a superare. E’ molto importante assicurarsi che i lavoratori si sentano sempre “ricompensati” moralmente per l’ottimo compito svolto. 

2. Far sentire i dipendenti una parte rilevante dell’azienda.

Senza un’idea imprenditoriale valida, è difficile riuscire ad avere successo, ma senza lavoratori dipendenti professionali e di grande esperienza è praticamente impossibile. Per questo è sempre molto importante far sentire il dipendente come un elemento di primaria importanza per l’azienda. 

3. Interessarsi alla vita dei dipendenti.

Una delle domande chiave che viene sempre posta nei sondaggi tra i dipendenti è: “Pensi che il tuo capo si preoccupi per te e stia cercando di darti gli strumenti necessari per avere successo?” Preoccuparsi del benessere dei dipendenti è il primo passo per farli sentire maggiormente coinvolti nel lavoro e dar loro la sensazione di far parte di una vera e propria famiglia. 

uomo seduto alla scrivania che sorride

4. Alleggerire una situazione stressante.

I dipendenti più felici sono anche quelli che fanno parte di una realtà aziendale che sa quando è il momento di alleggerire la troppe tensione che, di tanto in tanto, inevitabilmente si viene a creare sul luogo di lavoro. Quando si verificano dei problemi, è importante che il datore di lavoro sia in grado di infondere fiducia, coraggio e serenità, in modo da agevolare la risoluzione della situazione senza generare stress e inimicizie. 

5. Non sovraccaricare i dipendenti con troppe mansioni.

Un dipendente è, innanzitutto, un essere umano con il suo bagaglio di esperienze, insicurezze e sogni. Tra i compiti di un imprenditore c’è sicuramente quello di ascoltare i propri dipendenti per cercare di comprendere necessità e paure, in modo da poterli rassicurare e spronare, con l’obiettivo di renderli felici sul posto di lavoro. Inoltre, è fondamentale lasciare a coloro che lavorano per una realtà aziendale, la possibilità di vivere pienamente la propria vita personale e familiare, senza gravare in modo eccessivo sul piano lavorativo con richieste eccessive e particolarmente stressanti. 

Continua a leggere »

Redazione

CorsieLavoro.it è il portale dedicato al mondo della formazione e della ricerca del lavoro. È capitato a tutti di attraversare un momento della vita in cui vogliamo cambiare, avere degli strumenti per poter far un salto di carriera oppure semplicemente siamo alla ricerca di un posto di lavoro. Noi siamo qui per questo :)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button