fbpx
Lavoro

Come utilizzare Twitter per trovare lavoro?

Il covid-19 ha cambiato in maniera importante il modo di cercare lavoro; non più colloqui in presenza ma online, ed i social diventano la vetrina più importante per farsi notare da addetti alle risorse umane.
I social non sono solo un momento di svago, ma un vero e proprio mezzo, da usare per trovare lavoro!
Un social molto usato, ma di cui sentiamo parlare poco è Twitter. Questo, a differenza di quel che si pensa, può diventare un’ottima vetrina per trovare lavoro!

L’utilizzo dei social ci permette di aspirare al lavoro dei nostri sogni; aprendoci più porte professionali, poiché accorciando le distanze fisiche possiamo arrivare dove vogliamo.

Ecco qualche piccolo suggerimento pratico, per utilizzare questo social al meglio. Buona lettura!

1. Account professionale ma….che ti rispecchi!

Il primo suggerimento per i social network riguarda il curare la propria immagine pubblica per poter fare una buona impressione a chi “osserva”; possiamo inserire, ad esempio, brevi informazioni sul nostro percorso formativo e professionale, senza dimenticare di inserire i link a eventuali blog, sito personale o altri documenti online che argomentino le nostre esperienze. Scegliamo una foto seria, non ritagliata da altro, ma creata ad hoc e un nome utente coerente con le ricerche professionali. Leggi altri consigli sul personal branding sui social in questo articolo!

2. Costruisci una rete di contatti…di qualità!

Connettiamoci con le persone giuste, ovvero con quelle che potrebbero rivelarsi importanti per perseguire i nostri obiettivi professionali; in questo modo potremmo restare sempre aggiornati ricevere in tempo reale eventuali segnalazioni riguardanti offerte di lavoro, alle quali poter attingere. Twitta spesso e partecipa alle discussioni, dimostrando le tue competenze e la tua professionalità; i punti fondamentali per trovare lavoro su Twitter in modo efficace sono l’attività e l’interazione, mirate ad ottenere la visibilità e la diffusione del proprio profilo professionale.

Ricorda non è importante la quantità…ma la qualità dei nostri contatti!

3. Ricerca attivamente il lavoro, anche su Twitter

Utilizziamo lo strumento Advanced Search e la barra di ricerca per individuare tutti i tweet che possano riguardare il lavoro che cerchiamo; ricordiamo di inserire la città di interesse. 

Inseriamo nel motore di ricerca hashtag mirati…possiamo anche passare all’azione contattando direttamente le aziende di nostro interesse!

Diamo spazio alla nostra creatività!

4. Tw-esume: trovare lavoro su Twitter con un cv di meno di 150 caratteri

Unendo la parola  “Twitter” e “Resume”, nasce il twesume; un mini curriculum per presentarsi tramite twitter; certo usando solo  140 caratteri non si può certo scrivere un curriculum dettagliato, ma potremmo studiare un tweet originale che descriva le nostre competenze, per attirare l’attenzione dei recruiter.

ragazza seduta sul divano al computer

Un tweet che metta al centro chi siamo e che competenze abbiamo; descrivendo con poche parole il nostro valore!

Scardiamo l’idea classica del “cercare lavoro” perché ad oggi, tutto o almeno la maggior parte, passa attraverso l’uso dei social, per questo è importante fare molta attenzione alla costruzione della nostra identità digitale. Questa può influenzare il nostro ventaglio di offerte lavorative, sia in positivo che in negativo!

Un utilizzo consapevole e corretto dei social, può sostenerci nel trovare il lavoro dei nostri sogni!!!

E tu come utilizzi i social?

Continua a leggere »

Erika Del Pomo

Classe 1991, laziale di nascita, marchigiana di adozione, mi laureo alla triennale in Sociologia e servizio sociale presso l’università degli Studi di Urbino Carlo Bo, per poi proseguire gli studi in Organizzazione e gestione dei servizi sociali all’Università Politecnica delle Marche. Dinamica, pro-attiva ed intraprendente, dopo la laurea magistrale inizio a collaborare come tutor per corsi di formazione a distanza e social media manager con Assistente sociale privato, ma la mia formazione non si è mai conclusa. Dopo un corso in Life&empowerment coaching capisco che questa è la mia strada ed inizio a concentrare le mie energie in questa direzione; dopo un master in Gestione delle risorse umane prende forma il mio progetto professionale “YOU lo spazio dedicato a te”. Ad oggi sono una Life&career coach specializzata in orientamento personale, professionale e scolastico; sostengo le persone nel loro cammino, perché anche io, in passato, ho avuto bisogno di una “bussola” che mi indicasse la strada. Amo descrivermi come “ un lavoro in corso” perché ogni giorno, è il giorno giusto per migliorare, sia personalmente, che professionalmente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche
Close
Back to top button