fbpx
Lavoro

Curriculum vitae in inglese: a cosa prestare attenzione

Hai già un buon curriculum vitae scritto in italiano, ma vorresti tradurlo in lingua inglese per poter lavorare in una multinazionale oppure per trovare un impiego nel Regno Unito o negli Stati Uniti d’America?

La traduzione del curriculum se conosci bene l’inglese non dovrebbe essere così complessa, anche se ci sono alcuni termini italiani che potrebbero risultare di difficile traduzione. Proprio per questo motivo ti consigliamo caldamente di utilizzare sempre un vocabolario, dove puoi trovare infatti utili indicazioni al riguardo.

Pubblicità

Sarebbe preferibile inoltre far controllare il proprio curriculum, da una persona che conosce l’inglese meglio di te, da un traduttore, da un madrelingua. In questo modo avrai la certezza di non aver commesso alcun tipo di errore e di aver utilizzato i termini più adatti. 

Per quanto riguarda la traduzione in inglese è sempre meglio:

  • Preferire le forme attive.
  • Scegliere dove possibile phrasal verbs.
  • Mantenere una certa coerenza, utilizzando ad esempio la stessa forma verbale all’interno di un paragrafo. 

Ma nei dettagli, cosa puoi fare per scrivere un curriculum in inglese? Ebbene, in quest’articolo ti illustreremo quelli che sono i suggerimenti che devi mettere in pratica se vuoi realizzare un ottimo curriculum vitae in inglese. Ecco tutto quello che devi sapere al riguardo. 

Come scrivere il curriculum vitae in inglese

Le differenze tra Curriculum italiano e inglese

Come prima cosa, occorre analizzare quelle che sono alcune differenze tra curriculum italiano e cv in inglese. Un curriculum vitae pensato per il Regno Unito o gli Stati Uniti d’America ha alcune caratteristiche un diverse che è bene prendere in considerazione.

La fotografia 

Di solito qui da noi in Italia ai candidati viene richiesto l’inserimento di una fotografia. Spesso i candidati la inseriscono anche quando questo elemento non è richiesto, perché lo si ritiene importante. Per quanto riguarda il Regno Unito e gli Stati Uniti d’America invece laddove non specificamente richiesto non inserire mai la tua foto. 

Nel curriculum vitae utilizzato in Italia oppure in Europa, si inseriscono i propri dati personali e poi informazioni relative a formazione e lavoro. Nel caso di un curriculum redatto per il Regno Unito o l’America è possibile inserire all’inizio, prima dei dati personali, il personal statement.

Il Personal Statement

Di cosa si tratta? Di poche righe in cui si offre una prima infarinatura del proprio curriculum e delle proprie qualità, cercando di spiegare che cosa è possibile offrire all’azienda in caso di assunzione. È ideale nel caso in cui tu debba consegnare il curriculum vitae in inglese di persona e non vi sia quindi possibilità di allegare una lettera di motivazione. 

Il Career Profile

Un’altra differenza fondamentale tra il curriculum italiano e quello inglese sta nella presenza del Career Profile. Quest’ultimo è formato da 3-4 righe riassuntive che illustrano la propria carriera lavorativa. Si tratta di un elemento sintetico che non deve mancare quando si pensa a come fare un curriculum in inglese. Inoltre, il Career Profile può variare, nel senso che può essere modificato a seconda del lavoro per il quale si sta candidando. Questo non significa che bisogna aggiungere informazioni non veritiere, piuttosto devi fare una selezione delle informazioni presenti nel tuo curriculum che vuoi mettere in evidenza. Per fare questa selezione, verifica quelle che sono le capacità richieste per l’incarico e mettile in primo piano se sono in tuo possesso, evidenziandole nel Career Profile. 

Pubblicità

Cosa scrivere nel curriculum in Inglese: ecco le cose fondamentali 

Dopo aver visto quelle che sono alcune piccole differenze in merito al curriculum inglese e quello italiano, è bene capire cosa scrivere nel curriculum in inglese. Ebbene, ci sono alcuni elementi che non dovrebbero affatto mancare quando si compila un documento del genere. Ecco quali sono quelli fondamentali. 

Nazionalità. Devi sempre inserire nel tuo curriculum la nazionalità di provenienza, perché si tratta di un elemento importante per coloro che stanno visionando i curricula. Potrebbe addirittura essere la caratteristica che può farti salire in classifica, primo tra tutti i candidati!

Livello di conoscenza della lingua inglese. Ti stai proponendo per un posto di lavoro all’estero, quindi è necessario che tu specifichi quale sia la conoscenza della lingua inglese. Se hai delle certificazioni ovviamente, tanto meglio. Naturalmente dovresti inserire anche la tua madrelingua e la conoscenza di eventuali altre lingue straniere, che nel Regno Unito e negli Stati Uniti d’America sono molto richieste. Il livello della conoscenza o delle altre lingue non dovrebbe essere messo a caso, ma bisogna sempre dare un’occhiata al Quadro Europeo per il riferimento delle lingue. 

Data di nascita. Nel Regno Unito e negli Stati Uniti d’America non è affatto necessario inserire la propria data di nascita nel CV. Se pensi che questo elemento potrebbe sfavorirti e far sì di non ricevere una chiamata per un colloquio, non la inserire. Ci penserai poi in fase di colloquio a dire quando sei nato!

Referenze. Puoi anche inserire le tue referenze nel curriculum in inglese. Cosa significa ciò? Ebbene, si tratta di persone in ambito lavorativo o scolastico che possono elogiare le tue qualità e mettere in evidenza i ruoli che hai svolto in passato. Negli USA e nel Regno Unito tengono molto alle referenze. Dunque, inseriscine almeno due, che siano veritiere e possano migliorare la tua immagine. Così facendo, potrai avere maggiore 

Quale dovrebbe essere la lunghezza di un CV inglese? 

Come ultima cosa, dovresti conoscere la lunghezza di un CV in inglese. Ebbene, prediligi uno stile sintetico e non essere prolisso. 

Ordina le informazioni in modo armonioso e magari presta attenzione anche al lato grafico del curriculum. Seguendo le indicazioni di questo articolo potrai realizzare un curriculum in inglese perfetto e aumentare le tue chance di acquisire un incarico. 

Pubblicità

Redazione

CorsieLavoro.it è il portale dedicato al mondo della formazione e della ricerca del lavoro. È capitato a tutti di attraversare un momento della vita in cui vogliamo cambiare, avere degli strumenti per poter far un salto di carriera oppure semplicemente siamo alla ricerca di un posto di lavoro. Noi siamo qui per questo :)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button