fbpx
Lavoro

Gestione del personale, competenze e strumenti professionali

La gestione del personale in una azienda è molto importante, non solo sotto il piano amministrativo ma anche sotto un piano prettamente psicologico. Se fino a qualche tempo fa le medie grandi imprese avevano una persona addetta alle singole pratiche amministrative oggi le mansioni sono cambiate e molto più ricche. Vediamo insieme le caratteristiche per la gestione dei dipendenti e gli strumenti tecnologici fondamentali. 

Chi si occupa della gestione del personale aziendale

La gestione del personale dipendente in questi anni, come anticipato, ha subito un cambiamento sotto il profilo prettamente globale. Infatti tutti i responsabili di questo reparto oggi non si occupano solamente di gestione delle persone che collaborano e lavorano in azienda allargando il raggio di azione per toccare diversi aspetti differenti. 

La gestione del personale racchiude tutte le pratiche, sistemi, strumenti e politiche che riguardano le prestazioni e il comportamento di ogni singolo collaboratore. Non è una gestione di denaro bensì della forza lavoro e capitale umano, al fine che queste persone possano risultare essere positive ai fini delle performance organizzative sotto il piano produttivo e psicologico.

Quali sono le attività in questione?

due colleghi che si aiutano a vicenda

Le attività primarie svolte da chi si occupa della gestione personale sono:

  • Pianificazione, che è alla base di tutta la strategia aziendale di gestione dei dipendenti e collaboratori. I responsabili Risorse Umane identificano quelle che sono gli obiettivi aziendali da tenere a mente, se la forza lavoro a disposizione possa essere sufficiente e se ci sia necessità di forza lavoro esterna. 
  • Selezione e recruiting che si basa sull’attività di ricerca di nuovo personale all’interno del mercato del lavoro. Un processo di selezione segue naturalmente alcuni step molto importanti tra cui la definizione del profilo che viene ricercato e richiesto, il canale attraverso cui attingere ai curriculum vitae, l’analisi delle candidature e poi i colloqui. Una volta che viene fatta la prima scrematura si passa al secondo colloquio e poi la scelta finale.
  • Sviluppo e formazione del personale attraverso corsi e strumenti che vengono messi a disposizione così che l’azienda possa essere continuamente competitiva sul mercato. Avevamo spiegato cosa fossero i corsi aziendali in questo articolo. Il responsabile del personale sarà dunque necessario per raggiungere determinati obiettivi, creare competenze innovativi e deve essere una guida per l’ottenimento di tutti i vari risultati.
  • Valutazione che è un insieme di fattori che si basano prettamente sul monitoraggio del lavoro dei vari collaboratori. Non è solo un controllo ma anche una identificazione di quelli che possono essere tutti i punti deboli del sistema per andare a correggerli. Viene quindi stilato un piano dove si indicano tutti gli obiettivi di miglioramento e gli strumenti necessari per raggiungerli.
  • Retribuzione del personale e di tutti i collaboratori che ci sono all’interno di una azienda. Oggi non è più solo una attività contabile ma legata ad una serie di processi in total reward. Approfondisci qui l’argomento!
    Cosa significa? Riguarda tutto l’insieme dei sistemi di retribuzione che sono stati adottati dall’azienda così da attrarre il personale anche con incentivi e bonus. 
  • Relazione con i sindacati che è uno dei ruoli che bisogna assolutamente svolgere in azienda. Infatti l’addetto delle relazioni sindacali dovrà sovraintendere quelli che sono gli aspetti legali in merito a ferie, retribuzioni e contratti. Svolge altresì un ruolo fondamentale in caso di crisi aziendale o controversie con uno dei dipendenti.

Competenze per la gestione del personale 

Il quadro delle attività che vengono svolte per la gestione dei dipendenti è completo, ma quali sono le competenze di un responsabile gestione del personale? Questa è una carriera che richiede alcuni punti fondamentali non solo in merito alla formazione personale ma anche qualità personali arrivando poi a svolgere tutte le mansioni in toto con vari livelli di responsabilità.

Per arrivare a raggiungere questo ruolo e portarlo avanti nel migliore dei modi diventa indispensabile formarsi e capire bene tutte le attività che ne sono comprese. È un ruolo complesso e che necessita di continua formazione a livello legale, amministrativo e di gestione per avere una visione d’insieme. Non solo, oggi la formazione deve essere vista anche sotto un profilo tecnologico, indispensabile per stare al passo con le innovazioni e tutti i software gestionali che si utilizzano. 

Non solo, infatti un buon responsabile del personale deve anche investire su sé stesso. Per arrivare ai vertici è necessario coltivare doti comunicative, di leadership, negoziazione, ascolto e miglioramento continuo. Soprattutto, non deve mancare una profonda conoscenza del personale con pregi e difetti, anche sotto il profilo umano oltre che professionale. 

Che cosa sono i software di gestione del personale?

Oggi in unione alla direzione dei collaboratori si parla spesso e volentieri di software gestione del personale. Se una volta ci si avvaleva di strumenti prettamente cartacei, oggi in aziende di medie grandi dimensioni diventa difficile e impossibile. 

Questi strumenti altamente tecnologici consentono di avere il controllo di ogni persone in tempo reale, sotto controllo e continuamente aggiornato. Non solo si risparmia tempo ma diventa impossibile commettere errori o dimenticarsi di qualche passaggio. 

L’utilizzo di questi software per la gestione del personale aziendale non è difficile, previo corso di formazione da parte dell’azienda che lo propone, con aggiornamenti continui e assistenza da parte di personale qualificato. È un contenitore alleato dove per ogni persona si gestiscono le ore di lavoro, ferie, permessi, trasferte sino alle malattie.

migliori sul mercato oggi danno anche la possibilità di creare e gestire le note spese, valutare la selezione del personale, corsi, competenze e anche sorveglianza di tipo sanitario.

vantaggi sono tantissimi e vertono soprattutto sull’essere un valido aiuto nei confronti di chi gestisce il personale. Riduzione degli errori, risparmio di tempo, miglioramento dei processi e gestione unificata in una piattaforma unica e di facile consultazione. 

Continua a leggere »

Redazione

CorsieLavoro.it è il portale dedicato al mondo della formazione e della ricerca del lavoro. È capitato a tutti di attraversare un momento della vita in cui vogliamo cambiare, avere degli strumenti per poter far un salto di carriera oppure semplicemente siamo alla ricerca di un posto di lavoro. Noi siamo qui per questo :)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche
Close
Back to top button