fbpx
Lavoro

SEM specialist: chi è e cosa fa?

Tra i tanti lavori più ricercati dell’ultimo periodo spicca sicuramente il SEM specialist. Si tratta di un ruolo che ricopre numerose responsabilità, che viene spesso ricercato dalle agenzie di comunicazione e non solo.

Chi vuole migliorare la qualità dei propri annunci sul web e vuole ottenere più visibilità deve affidarsi a un SEM specialist. Comunque, non tutti conoscono questo lavoro tanto gettonato nell’ultimo periodo. Alcuni non hanno idea di cosa sia e di quali incarichi ricopra uno specialista in questo campo.

Pubblicità

Ecco perché è importante fare un’analisi approfondita al riguardo, analizzando chi è un SEM specialist, quali competenze deve avere, come diventare un professionista del genere e quali possibilità di carriera si hanno.

Cosa significa essere SEM specialist

Come prima cosa, è bene comprendere cosa significa essere SEM specialist. Questa figura lavora nel campo del Search Engine Marketing, vale a dire il marketing che opera per i motori di ricerca. Non a caso, la traduzione in italiano di questo ruolo può essere resa “Specialista del Marketing per i motori di ricerca“.

Questa branca del marketing online ha un ruolo molto semplice: cercare di individuare i potenziali clienti di un’azienda, catturare la loro attenzione e convertirli in clienti fissi. Il tutto viene fatto attraverso metodi non a pagamento, come la SEO, ma specialmente attraverso metodi a pagamento, come annunci, campagne pubblicitarie e simili.

Essere SEM specialist significa proprio questo: avere familiarità con tali strumenti e sfruttarli nel migliore dei modi. Uno specialista in questo campo deve ottimizzare i mezzi a propria disposizione e sfruttarli al meglio per il bene del suo cliente.

Un SEM specialist che fa bene il proprio lavoro riesce a far guadagnare i clienti e di conseguenza può godere di un’ottima reputazione. Inoltre, la sua fama può portarlo ad espandere il suo mercato e può riuscire ad ottenere il successo grazie ai suoi sforzi.

Chi è il SEM specialist

Il SEM specialist è una figura che molti amano definire “poliedrica“. Questo perché non tutti i professionisti che svolgono questo ruolo hanno un metodo di lavoro uguale e standardizzato. C’è chi punta sulla psicologia, chi sui dati e chi sulla comunicazione.

L’obiettivo che tutti i professionisti in questo campo hanno è sempre lo stesso però: creare delle campagne pubblicitarie online di successo. Ciò può avvenire soltanto se si conoscono alcuni fattori del digital marketing.

Nella fattispecie, uno specialista simile deve conoscere gli strumenti per le campagne come Google AdWords e il CTR, ovvero il tasso di click, di ogni annuncio che vuole pubblicare. Inoltre, deve avere dimestichezza con la pubblicità a pagamento sul web, o PPC ed essere in grado di lavorare con i principi della SEO.

Pubblicità

A ciò deve aggiungere una profonda conoscenza della SERP e ovviamente dei principali motori di ricerca come Google, Bing e Yahoo.

Come si è potuto vedere quindi, il SEM specialist è una figura che deve avere un grosso bagaglio di skills alle sue spalle. Solo con queste abilità può svolgere un lavoro ottimale ed essere riconosciuto come un professionista nel suo campo.

Cosa fa un SEM specialist

Un SEM specialist dunque, deve occuparsi di diverse mansioni. Il suo scopo è quello di creare campagne pubblicitarie sul web, idearle da zero, metterle in atto e raggiungere gli obiettivi preposti nel minor tempo possibile.

Quindi, detto in parole povere, principalmente lavora per creare pubblicità per aziende da lanciare sui motori di ricerca. In questo caso opera con Google AdWords e cercherà di piazzare annunci su Google interessanti e adatti per il target che si vuole raggiungere.

Comunque, ci sono SEM specialist specializzati in newsletter o addirittura Facebook Ads. In definitiva, quello che fa uno specialista in questo campo può sembrare complesso per chi non ha conoscenza di digital marketing, altrimenti è molto più chiaro di quello che sembra.

Le principali attività di uno specialista in questo settore

Ma quali sono le principali attività di uno specialista simile? Eccole nel dettaglio!

  • Pianificazione completa delle strategie di marketing: un SEM specialist deve essere in grado di creare autonomamente delle campagne pubblicitarie online che funzionino nel migliore dei modi. Per questa ragione, deve saper usare Google AdWords nel migliore dei modi e creare annunci su Google che siano interessanti, che riescano a portare risultati.
  • Pianificazione delle campagne PPC: uno specialista in questo campo deve anche sapere come sfruttare al meglio il budget del cliente. Quindi, sistemerà tutti i dettagli per valorizzare il pay-per-click degli annunci.
  • Analisi dei risultati delle campagne pubblicitarie: ovviamente, un SEM manager deve monitorare costantemente le campagne create. In questo modo, può rendersi conto di quali modifiche apportare e soprattutto capire se i suoi annunci sono mirati, in grado di portare risultati al cliente.
  • Varie attività SEO: dalla ricerca delle keywords agli annunci, passando per attività di backlink e simili, un SEM manager deve fare anche questo a volte per migliorare le campagne pubblicitarie che ha creato.

Ovviamente, queste sono solo alcune attività che una figura professionale del genere deve svolgere. Come detto prima, è importante ricordare che un SEM specialist è una figura “poliedrica” e può svolgere tante altre operazioni nel suo campo.

mani appoggiate alla scrivania che scrivono sulla tastiera di un computer portatile

Quali sono le possibilità di carriera per chi svolge questo ruolo?

Le possibilità di carriera per chi insegue questa posizione sono diverse. In primo luogo, è possibile lavorare in un’agenzia di comunicazione e seguire diversi clienti.

Lavorando in un’agenzia simile è possibile apprendere come poter migliorare nel proprio lavoro e contare su strumenti professionali in condivisione con gli altri colleghi.

In alternativa, si può pensare di intraprendere una carriera come freelance. Certo, questo può essere più complicato, specialmente per chi è alle prime armi in questo campo.

Tuttavia, dopo aver capito come guadagnare clienti da freelance, è possibile avere grosse soddisfazioni e ottenere anche un buon ritorno economico.

Come diventare SEM specialist?

Diventare SEM specialist non è così semplice. Bisogna avere una buona esperienza alle spalle e svariate competenze nel marketing. Un buon punto di partenza potrebbe essere quello di ottenere una Laurea in Comunicazione.

Successivamente è possibile approfondire le proprie conoscenze con un master e ottenere sin da subito una maggiore professionalità. Si può diventare SEM specialist anche attraverso la proverbiale “gavetta” magari iniziando con stage e tirocini in agenzie di comunicazione.

In alternativa, si possono seguire dei corsi di formazioni speciali per apprendere le basi per diventare SEM Specialist. Con dei buoni corsi di formazione, si può partire con il piede giusto e riuscire a crearsi una carriera in questo settore.

Quali sono le competenze che deve avere questa figura professionale?

Ci sono diverse competenze che un SEM manager dovrebbe avere. Ecco quali sono le più importanti da sviluppare assolutamente.

  • Conoscenza dei principali motori di ricerca, dunque Google, Yahoo, Bing e Facebook.
  • Conoscenza dei network di search disponibili a pagamento
  • Dimestichezza e completa conoscenza di Google AdWords per la creazione di campagne pubblicitarie
  • Conoscenza del funzionamento degli algoritmi dei principali motori di ricerca
  • Abilità nel personalizzare una campagna pubblicitaria a seconda delle esigenze del cliente
  • Capacità di ricercare le parole chiave o keywords da usare negli annunci
  • Dimestichezza nel gestire un budget economico, ottimizzandolo nel migliore dei modi
  • Abilità comunicative nel relazionarsi con i clienti e con altri eventuali membri del team

Queste competenze sono fondamentali per chi vuole diventare SEM specialist, è una figura professionale simile dovrebbe svilupparle il prima possibile se vuole avere successo.

Quanto guadagna un SEM specialist?

Il guadagno di un SEM specialist è realmente interessante. Secondo i dati raccolti dall’agenzia per il lavoro Randstad, un SEM specialist guadagna una retribuzione minima di 30.000 euro l’anno.

La retribuzione massima invece, è di 60.000 euro l’anno e di conseguenza la retribuzione media è di 47.000 euro l’anno. Ovviamente, il guadagno di un professionista dipende dai lavori che svolge e quindi anche dalla sua bravura nel lavoro.

Differenze SEM Specialist e SEO specialist: quali sono?

Alcuni non hanno le idee chiare e non distinguono il SEM dal SEO specialist. Questo è un errore comune ma è decisamente fuorviante. Non bisogna confondere il SEM specialist con il SEO specialist. Si tratta di due figure differenti che hanno ruoli completamente diversi.

Come si è potuto vedere, il SEM specialist è specializzato negli annunci sul web e nella creazione di campagne pubblicitarie per i motori di ricerca. D’altra parte, il SEO specialist si occupa di copywriting e di link building, dunque avrà mansioni totalmente diverse.

Anche gli strumenti che usano i due professionisti sono diversi e hanno scopi dissimili. Ad ogni modo, si tratta di due figure complementari, che possono lavorare insieme in un team per uno stesso cliente e curare aspetti differenti del marketing.

Pubblicità

Redazione

CorsieLavoro.it è il portale dedicato al mondo della formazione e della ricerca del lavoro. È capitato a tutti di attraversare un momento della vita in cui vogliamo cambiare, avere degli strumenti per poter far un salto di carriera oppure semplicemente siamo alla ricerca di un posto di lavoro. Noi siamo qui per questo :)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button